Finalità
Sostenere progetti di investimento finalizzati alla promozione dell’ecoturismo e del turismo sostenibile, che mirino a minimizzare gli impatti economici, ambientali e sociali generando contemporaneamente reddito, occupazione e conservazione degli ecosistemi locali.

Destinatari
Possono accedere al contributo le imprese della filiera del turismo e di strutture ricettive turistiche ed alberghiere che svolgono, in via prevalente, attività di impresa riferita ai codici ATECO riportati nell’avviso.

Interventi ammissibili
Le proposte progettuali dovranno essere rispondenti ad almeno una delle seguenti finalità:
a. rafforzare le grandi destinazioni culturali attraverso la promozione di forme di turismo sostenibile, l’attenuazione del sovraffollamento turistico, la creazione di itinerari turistici innovativi e la destagionalizzazione del turismo;
b. favorire la transizione ecologica nel turismo, con azioni di promozione del turismo intermodale secondo le strategie di riduzione delle emissioni per il turismo.
Per il raggiungimento di dette finalità, le proposte progettuali dovranno riguardare almeno una delle seguenti tipologie di intervento:
a. ideare, realizzare e promuovere percorsi turistici innovativi utili a ridurre il sovraffollamento turistico delle aree a maggior afflusso turistico, tra cui i siti patrimoni UNESCO;
b. ideare e promuovere itinerari che valorizzino l’intero patrimonio turistico del territorio, includendo aree e attrazioni distanti dai percorsi convenzionali con maggiore afflusso turistico e dal centro cittadino, mediante il potenziamento dei servizi connessi alla veicolazione dei turisti verso le aree con minore densità turistica;
c. promuovere la ricettività turistica nelle aree con minor densità turistica di destinazioni turisticamente molto affollate, mediante progetti atti a riqualificare e riconvertire zone periferiche di realtà urbane o favorendo il turismo rurale e la nascita di nuove attrazioni e mete turistiche;
d. creare, sviluppare e potenziare servizi e percorsi intermodali a basse emissioni che determinino, tramite la loro attuazione, una riduzione dell’impatto ambientale delle attività turistiche;
e. promuovere sistemi di veicolazione e scambio intermodale basato sull’uso di mezzi di trasporto pubblico e di biciclette, mediante la realizzazione di cicloposteggi o di centri per il deposito custodito di e-bike, anche in prossimità delle stazioni dei treni e dei bus, al fine di potenziare la mobilità in bicicletta e la realizzazione di una rete di percorribilità ciclistica;
f. favorire il turismo rurale, quello montano, l’equiturismo e le vacanze a contatto con la natura, promuovendo le ippovie, i percorsi naturalistici, il soggiorno all’aria aperta, attraverso il glamping e il campeggio ecosostenibili;
g. favorire e promuovere progetti volti alla diffusione del turismo sulle vie navigabili, anche mediante lo sfruttamento di tratti di demanio abbandonati, offrendo una vacanza alternativa a contatto con la natura;
h. ideare e realizzare sistemi per la gestione e il contenimento dei flussi sui siti naturalistici e culturali sovraffollati;
i. favorire percorsi e itinerari nonché attività sportive e ricreative ecocompatibili nelle zone marittime e costiere.
La durata massima del progetto è 18 mesi a decorrere dalla data di sottoscrizione di apposita convenzione con il Ministero; in ogni caso tutte le attività dovranno concludersi entro il 30/06/2026.

Spese ammissibili
Sono ammissibili le spese relative a:
a. Opere edili e spese di progettazione strettamente funzionali al progetto. Le opere murarie dovranno essere supportate da progettazione esecutiva e realizzate nella sede di progetto. I lavori di adeguamento e/o la ristrutturazione edilizia sono finanziabili a condizione che il soggetto proponente sia proprietario dell’immobile ovvero delle aree oggetto dell’intervento. Tali spese devono essere funzionali alla realizzazione del progetto.
b. Acquisto di impianti, macchinari, strumenti, arredi, hardware e attrezzature nuove di fabbrica e conformi alle normative comunitarie, strettamente funzionali alla realizzazione del progetto.
c. Collaudi di cui alla precedente lettera a).
d. Promozione ed erogazione di pacchetti turistici.
e. Software, licenze d’uso di software, know-how e altre forme di proprietà intellettuale strettamente funzionali alla realizzazione del progetto;
f. Servizi di consulenza* (si veda file .pdf in calce) e di sostegno all’innovazione finalizzati alla realizzazione degli interventi previsti.

Dotazione finanziaria
7.600.000 euro.

Agevolazione
L’agevolazione consiste nella concessione di un contributo fino al 50% del totale delle spese ammissibili; in ogni caso, non potrà essere inferiore a 50.000 euro e superiore a 300.000 euro, nei limiti della capienza de minimis dell’impresa.

Presentazione domande
Le domande di partecipazione devono essere trasmesse su apposita piattaforma informatica entro le ore 12:00 del 31/07/2024.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.ministeroturismo.gov.it/turismo-dal-ministero-via-alle-domande-per-il-fondo-sostenibilita/)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0.1 kB

Selezione pubblica per la formazione e aggiornamento degli elenchi di idonei da cui attingere per assunzioni a tempo indeterminato e determinato di diversi profili professionali, in tutta Italia.

La selezione pubblica è aperta a diplomati, laureati e candidati che hanno assolto l’obbligo scolastico, a seconda del profilo.

La scadenza per l’invio delle candidature, inizialmente fissata per il 25 giugno 2024, è stata prorogata al 10 luglio 2024.

I 37 PROFILI PROFESSIONALI

La procedura selettiva pubblica è rivolta ai seguenti 37 profili professionali per formazione e aggiornamento dell’elenco degli idonei:
AREA DEGLI OPERATORI ESPERTI (ex. Cat. B)

  • Collaboratore tecnico manutentivo – Falegname
  • Collaboratore tecnico manutentivo – Idraulico
  • Collaboratore tecnico manutentivo – Muratore
  • Collaboratore tecnico manutentivo – Elettricista
  • Collaboratore tecnico manutentivo – Giardiniere
  • Autista scuolabus
  • Collaboratore amministrativo
  • Messo notificatore
  • Ausiliari Del Traffico
  • Collaboratore Tecnico – Amministrativo
  • Collaboratore Amministrativo Contabile
  • Collaboratore Tecnico – Manutentivo

AREA DEGLI ISTRUTTORI (ex. Cat. C)

  • Istruttore amministrativo
  • Istruttore Amministrativo – Contabile
  • Istruttore Contabile
  • Istruttore di Vigilanza
  • Istruttore Tecnico (Geometra)
  • Istruttore Informatico
  • Istruttore turistico
  • Istruttore comunicazione
  • Istruttore Tecnico in Materie Agrarie

AREA DEI FUNZIONARI E DELL’ELEVATA QUALIFICAZIONE (ex. Cat. D)

  • Funzionario Amministrativo
  • Funzionario amministrativo e contabile
  • Funzionario contabile
  • Funzionario area vigilanza
  • Funzionario informatico
  • Funzionario rendicontazione
  • Funzionario comunicazione e gestione eventi
  • Funzionario – Assistente sociale
  • Funzionario Tecnico
  • Funzionario Psicologo
  • Funzionario Agronomo
  • Funzionario Tecnico – Ingegnere ambientale
  • Funzionario Avvocato
  • Funzionario Farmacista
  • Ingegnere Civile
  • Educatore Asilo Nido

Modalità svolgimento selezione

I concorrenti saranno selezionati attraverso il superamento di una prova scritta che si svolgerà a distanza.
La prova consisterà nella somministrazione di un Quiz multidisciplinare con 60 quesiti a risposta multipla da risolvere in 60 minuti.
Superata la prova selettiva, gli idonei restano iscritti nell’elenco per tre anni o sino alla data della loro assunzione a tempo indeterminato presso uno degli Enti sottoscrittori dell’accordo aggregato.

Presentazione domanda e termini

La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata esclusivamente con modalità telematica, attraverso la piattaforma digitale INPA raggiungibile a questa pagina.
Le istanze possono essere trasmesse fino al 10 luglio 2024 alle ore 12.00

LINK BANDO

Obiettivo
Il Fondo ha come obiettivo primario sostenere, attraverso la concessione di finanziamenti a tasso agevolato e contributi a fondo perduto, l’avvio di nuove iniziative imprenditoriali da parte di donne che hanno seguito e completato il percorso di accompagnamento e autoimprenditorialità “Yes I Startup Calabria Donne”.
La misura di sostegno è concessa sotto forma sia di finanziamento a tasso zero, sia di contributo a fondo perduto, nel rispetto delle condizioni e delle intensità massime di aiuto previste dalle normative in materia di aiuti di stato applicabili.

Destinatari
Donne, con status di disoccupati, inoccupati, persone con disabilità e a rischio discriminazione, incluse le lavoratrici prossime al termine della fruizione di ammortizzatori sociali o da essi fuoriusciti o donne occupate, che abbiano già seguito e completato le fasi A e B del “percorso di accompagnamento e autoimprenditorialità Yes I Startup Calabria Donne” e che intendono costituire, o hanno già costituito da meno di 12 mesi, una nuova impresa a prevalente composizione e gestione femminile

Beneficiari
Imprese costituite da uno o più dei soggetti destinatari come sopra individuati, operanti in tutti i settori con le sole esclusioni fissate dalle normative su aiuti di stato applicabili, specificate nel Regolamento Operativo adottato dal Comitato degli Investimenti.

Contributo concedibile
Il finanziamento complessivo può essere concesso nel limite massimo di euro 62.500 cosi ripartito:
- Concessione di un aiuto sotto forma di finanziamento a tasso agevolato (tasso zero): l’importo massimo del prestito è pari ad euro 32.500;
- Concessione aiuto sottoforma di sovvenzione a fondo perduto pari a euro 30.000
- Concessione di un aiuto sotto forma di supporto specialistico, per un massimo di 24 mesi (tutorship e mentorship), per un importo pari a euro 6.000 per singola azienda finanziata.

Dotazione Finanziaria
6.000.000 €

Spese ammissibili
Costi di investimento ammissibili:
– opere murarie (entro il limite del 30% del totale dei costi ammissibili);
– macchinari, impianti ed attrezzature nuovi di fabbrica;
– investimenti immateriali;
– ogni altra spesa prevista negli avvisi pubblici per la selezione dei destinatari, nel rispetto dei regolamenti di esenzione applicabili (a titolo meramente esemplificativo: imposta di registro, se afferente all’operazione; spese per consulenze legali, parcelle notarili e spese relative a perizie tecniche o finanziarie, nonché le spese per contabilità o audit, se direttamente connesse all’operazione cofinanziata e necessarie per la sua preparazione o realizzazione; spese afferenti all’apertura di uno conto bancario esclusivamente dedicato all’operazione; spese per garanzie, ecc.).
Il termine di realizzazione delle spese è fissato in 12 mesi dalla concessione del finanziamento

Domanda
Le domande, per come previste dall’Avviso, dovranno essere presentate esclusivamente in modalità̀ telematica, per il tramite della piattaforma web di Fincalabra S.p.A. (https://bandifincalabra.it/), società in house della Regione Calabria.
Le domande potranno essere presentate a partire dalle ore 10:00 del giorno 08/07/2024 e fino ad esaurimento delle risorse. L’Amministrazione provvederà a comunicare sul proprio sito l’avvenuta chiusura dei termini per la presentazione delle domande.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://calabriaeuropa.regione.calabria.it/bando/avviso-pubblico-fondo-imprese-femminili-fif/)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0.1 kB

Obiettivo
Il progetto “La Calabria per i Giovani – Azione Voucher sportivi” prevede l’erogazione di Voucher in favore di giovani dai 14 ai 24 anni per lo svolgimento gratuito di attività sportiva presso Associazioni Sportive Dilettantistiche (ASD) e Società Sportive Dilettantistiche (SSD), operanti sul territorio calabrese e regolarmente iscritte al Registro nazionale delle Società Sportive Dilettantistiche (RASD)
Alla base del Progetto vi è la consapevolezza che lo sport ricopra un ruolo fondamentale, rappresentando uno dei tra i più importanti strumenti educativi e di prevenzione del disagio sociale e psicofisico. Infatti, lo sport favorisce lo sviluppo delle capacità di integrazione e di socializzazione, attraverso il confronto e l’interazione.

Beneficiari
I beneficiari del presente Avviso sono giovani di età compresa tra i 14 ed i 24 anni compiuti all’atto della domanda e residenti nella Regione Calabria (di seguito, i “Beneficiari” e singolarmente il “Beneficiario”), in possesso dei requisiti riportati nel successivo art. 5, al fine di poter svolgere l’attività sportiva gratuita presso le associazioni e società sportive dilettantistiche (“ASD/SSD”) che hanno manifestato la propria volontà di partecipare al Progetto all’esito dell’apposita procedura di evidenza pubblica, conclusasi il 28 marzo 2024.

Voucher
L’importo massimo di ogni singolo Voucher è pari ad € 500,00 (cinquecento/00) ed è attivabile presso le ASD/SSD il cui elenco è allegato all’Avviso.
Ciascun richiedente che in esito alla presente procedura sia risultato beneficiario del Voucher, potrà ottenere un solo Voucher sportivo per lo svolgimento di attività sportiva gratuita presso una o più delle ASD/SSD presenti nell’Allegato.

Domanda
Le candidature dovranno essere presentate tramite piattaforma raggiungibile al link https://bandi.sportesalute.eu entro le ore 16:00 del giorno 05/06/2024.
Al primo accesso in piattaforma, il richiedente dovrà accreditarsi tramite SPID o apposita procedura. Una volta inseriti i dati, riceverà una mail sull’indirizzo di posta elettronica con il link per l’accesso alla compilazione della domanda.
Oltre ai dati anagrafici, si ricorda che sarà necessario caricare sulla piattaforma, idonea certificazione ISEE del nucleo familiare in corso di validità ed avere un indirizzo PEC

Valutazione
All’esito delle attività di verifica, Sport e Salute predisporrà l’elenco delle domande ritenute valide ed ammissibili fino ad esaurimento delle risorse disponibili ai sensi del presente Avviso.
Ove le risorse siano insufficienti a soddisfare tutti i Beneficiari ammessi, per l’assegnazione del Voucher sportivo verrà data priorità:
1.al reddito ISEE più basso;
2.in caso di parità di ISEE, all’ordine cronologico di presentazione della domanda sulla Piattaforma.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.sportesalute.eu/calabriagiovani.html)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0 kB

Finalità
Sostenere la realizzazione di Eventi e Manifestazioni di grande interesse turistico (per il triennio 2024 – 2026) che siano capaci di veicolare con efficacia l’immagine della Calabria, delle sue bellezze e dei suoi attrattori naturali e culturali, nonché dei suoi prodotti turistici.

BENEFICIARI
Possono presentare domanda:
a) Enti pubblici per come definiti all’art. 1, comma 2, del D. Lgs. 30 marzo 2001 n. 165;
b) Fondazioni e Associazioni Turistiche Culturali;
c) Imprese e Società cooperative che per statuto svolgono prevalentemente attività operanti negli ambiti di intervento,

Tipologie eventi
Gli eventi devono caratterizzarsi per l’unicità, l’irripetibilità, la prospettiva attrattiva, la movimentazione di risorse e partnership, l’impatto mediatico e, al contempo, devono incentivare la sponsorizzazione da parte dei privati.
A) Eventi Turistici di pregio, in grado di rilanciare l’immagine della destinazione turistica e generare impatti sul sistema turistico regionale che si caratterizzano per elementi di unicità ed autorevolezza nel panorama nazionale e/o internazionale. Ai fini dell’ammissibilità, il soggetto proponente deve dimostrare lo svolgimento di almeno 2 edizioni (anche non consecutive) negli ultimi 5 anni.
B) Eventi e Manifestazioni innovative e sperimentali intesi quali nuove proposte di manifestazioni, spettacoli e iniziative connotati da uno o più dei seguenti elementi:
i) innovatività delle modalità di svolgimento e promozione;
ii) sperimentazione di nuove forme di fruizione e coinvolgimento del pubblico;
iii) utilizzo delle nuove tecnologie (es. realtà virtuale e/o aumentata, scenografie avanzate, projection mapping, output a forte contenuto esperienziale, immersivo o immateriale);
iv) modalità di contaminazione fra le diverse forme d’arte e l’uso dell’espressione artistica, ecc.

DOTAZIONE FINANZIARIA
Euro 2.400.000,00

CONTRIBUTO CONCEDIBILE
Il contributo massimo concedibile per progetti relativi agli “Eventi turistici di pregio”, è di massimo € 200.000,00; mentre per gli “Eventi e manifestazioni innovative e sperimentali”, il contributo massimo è € 80.000,00.

DOMANDA
L’Avviso con la relativa modulistica per la presentazione dell'istanza al contributo, sarà disponibile sul sito della Regione Calabria, nella sezione dedicata “Bandi e Avvisi” e sulla Piattaforma per la presentazione della medesima istanza disponile al seguente indirizzo: https://documentale.regione.calabria.it/portale/
ATTUALMENTE L’AVVISO E’ IN PREINFORMAZIONE

Allegati:
Accedi a questo URL (https://portale.regione.calabria.it/website/portaltemplates/view/view_bando.cfm?4601)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0.1 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

 

e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com

Privacy Policy

   

 

 

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per ricevere news e bandi