Finalità
Erogazione di contributi a fondo perduto in favore di micro e piccole imprese, enti del terzo settore e organizzazioni profit e no profit, operanti nei settori culturali e creativi per promuovere l’innovazione e la progettazione ecocompatibile.
L’avviso pubblico ha come obiettivo quello di fornire supporto ai settori culturali e creativi, attraverso contributi finanziari, per realizzare attività, progetti o prodotti volti a contribuire all’azione per il clima, coniugando design e sostenibilità, orientando il pubblico verso comportamenti più responsabili nei confronti della natura e dell’ambiente.

Soggetti destinatari
1) micro e piccole imprese, in forma societaria di capitali o di persone, ivi incluse le società cooperative;
2) associazioni riconosciute e non riconosciute;
3) fondazioni;
4) organizzazioni dotate di personalità giuridica no profit;
5) Enti del Terzo settore di cui all’art. 4 del D.Lgs. n. 117/2017 e ss.mm.ii.
Tutti i soggetti così individuati devono risultare costituiti al 31/12/2021.

Ambiti di attività
Musica; audiovisivo e radio (inclusi film/cinema, televisione, videogiochi, software e multimedia); moda; architettura e design; arti visive (inclusa fotografia); spettacolo dal vivo e festival; patrimonio culturale materiale e immateriale (inclusi archivi, biblioteche e musei); artigianato artistico; editoria, libri e letteratura; area interdisciplinare (relativo ai soggetti che operano in più di un ambito di intervento tra quelli elencati).

Interventi finanziabili
- realizzazione di attività, progetti o prodotti improntati sull’eco-design e sulla sostenibilità, anche finalizzati alla sensibilizzazione del pubblico verso tematiche ambientali;
- ideazione di strumenti e soluzioni per la realizzazione di eventi, attività e servizi culturali a basso impatto ambientale;
- realizzazione di azioni di pianificazione strategica, organizzativa ed operativa per la redazione e attuazione di piani di sviluppo di governance e di misurazione degli impatti ambientali, ivi compresi programmi di efficienza energetica;
- realizzazione di prodotti culturali con una forte componente educativa e didattica finalizzati alla sensibilizzazione del rispetto dell’ambiente;
- realizzazione di attività di sviluppo e prototipazione sperimentale, finalizzate all’ecodesign dei prodotti e al recupero, riuso, riciclo di prodotti.

Dotazione finanziaria
20 milioni di euro

Presentazione istanze
La proposta potrà essere presentata a partire dalle ore 12:00 dell’11 maggio 2023 ed entro e non oltre le ore 18:00 del 12 luglio 2023 esclusivamente attraverso il sito www.invitalia.it

Allegati:
Accedi a questo URL (https://creativitacontemporanea.cultura.gov.it/pnrr-tocc-azione-b2/)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0.2 kB

Finalità
Promuovere, attraverso lo sport, su tutto il territorio regionale, progettualità finalizzate all’inclusione attiva delle persone con disabilità

Soggetti beneficiari
I Comuni capofila degli Ambiti territoriali sociali della Regione Calabria, sono individuati come soggetti beneficiari ed attuatori, nei limiti del contributo di cui al riparto approvato con la DGR 452/2022, dei progetti elaborati con i Comuni appartenenti al medesimo Ambito territoriale in partenariato con i seguenti soggetti:
a) Le associazioni e società sportive, senza fini di lucro, affiliate alle Federazioni sportive paralimpiche e iscritte al Registro nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche tenuto dal CONI e/o al CIP;
b) le associazioni e società sportive, senza fini di lucro, affiliate alle Discipline sportive paralimpiche e iscritte al Registro nazionale delle associazioni e società sportive dilettantistiche tenuto dal Coni, e/o al CIP

Interventi e attività finanziabili
Gli interventi finanziabili sono individuati con le finalità di incentivare l’avviamento all’esercizio della pratica sportiva delle persone con disabilità e di garantire il diritto all’esercizio della pratica sportiva:
attività ludico-sportive: la programmazione deve riguardare interventi inerenti alla realizzazione di aree accessibili e attrezzate con strutture ludiche, percorsi e altri componenti che consentano a tutti, anche in condizioni di disabilità, di svolgere in sicurezza attività ludico-motorie garantendo interazione, socializzazione e sviluppo delle facoltà cognitive. Gli interventi ammessi devono insistere in un’area collocata in prossimità di scuole, parchi, aree ricreative, di proprietà pubblica e devono essere finalizzati al superamento delle barriere architettoniche o sensoriali per permettere libertà di movimento anche con l'utilizzo di ausili, sia ai bambini che ai loro accompagnatori;
servizi in ambito sportivo: gli interventi devono riguardare l'acquisto o il noleggio di attrezzature, ausili necessari alle persone con disabilità per lo svolgimento di un’attività sportiva a sostegno dell’inclusione. I servizi potranno essere concessi in comodato d'uso gratuito alle associazioni e società sportive, di cui all’art.4, comma 2, del presente Avviso, finalizzate esclusivamente per le attività progettuali.

Spese ammissibili
Attività ludico-sportive:
- Costo dei lavori comprensivi di oneri di sicurezza;
- fornitura e messa in posa di giochi inclusivi (es. strutture di gioco combinate, strutture per lo sport e arredo urbano, utilizzabili da tutti i bambini e ragazzi, inclusi quelli con disabilità motorie, sensoriali, intellettive e di altro genere, pavimentazione antitrauma);
- fornitura e messa in posa di arredo urbano nei limiti del 10% (es. panchine e tavoli inclusivi, cestini raccolta differenziata, piantumazione arbusti);
- messa in sicurezza dell’area giochi inclusivi, anche con un sistema di videosorveglianza e di illuminazione;
- realizzazione/adeguamento parcheggio/posto auto per disabili nei limiti del 10%.
Servizi in ambito sportivo:
- acquisto o noleggio di attrezzature (es. montascale), ausili (es. carrozzine);
- spese per assistenza sanitaria e spese mediche strettamente inerenti all’attività sportiva svolta;
- spese per coperture assicurative e per tasse versate alle federazioni e alle organizzazioni sportive riferite ai destinatari del progetto.

Dotazione finanziaria
1.223.830,56 euro

Domanda di contributo, termini per la presentazione e documentazione
La domanda di contributo dovrà essere inviata entro 60 giorni dalla pubblicazione dell’Avviso sul sito istituzionale della Regione Calabria al seguente indirizzo e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., firmata digitalmente dal legale rappresentante del soggetto beneficiario del contributo (Comune Capofila dell’AMBITO TERRITORIALE).

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.regione.calabria.it/website/portaltemplates/view/view.cfm?32770)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0.2 kB

Finalità
L’Azienda Sanitaria Provinciale di Reggio Calabria intende acquisire manifestazioni di interesse da parte di professionisti a cui conferire incarichi tecnici.
La costituzione degli elenchi di operatori economici sarà, inoltre, a disposizione e a supporto di tutti i responsabili appartenenti alle Strutture che operano presso l’Azienda, dai quali, potranno, in base alle loro esigenze, individuare i professionisti a cui affidare i servizi di ingegneria e architettura, servizi di geologia, servizi di supporto al RUP, servizi tecnico-amministrativi, collaudi e tecnici in generale.

Figure professionali richieste
a) Agronomi;
b) Archeologi;
c) Architetti;
d) Forestali;
e) Geologi;
f) Geometri;
g) Ingegneri.

Soggetti ammessi
L’avviso è rivolto ai soggetti di cui all’art. 46, comma 1 del Codice, debitamente abilitati e iscritti nei rispettivi ordini professionali e nei limiti della propria competenza, rientranti nelle seguenti categorie:
- Libero professionista singolo o associato;
- Società di professionisti;
- Società di ingegneria;
- Prestatori di servizi di ingegneria e architettura
- Altri soggetti abilitati in forza del diritto nazionale a offrire sul mercato servizi di ingegneria e di architettura, nel rispetto dei princìpi di non discriminazione e par condicio fra i diversi soggetti abilitati;
- Raggruppamenti temporanei costituiti dai soggetti di cui alle lettere da a) a d-bis);
- Consorzi stabili di società di professionisti e di società di ingegneria, anche in forma mista, formati da non meno di tre consorziati che abbiano operato nei settori dei servizi di ingegneria ed architettura.

Composizione Elenco
L’elenco sarà suddiviso in diverse sotto elenchi:
- PROGETTAZIONE: Redazione di Studi di Fattibilità Tecnico Economica, Progetto Definitivo, Progetto Esecutivo e attività propedeutiche alla progettazione per le seguenti categorie: a) Edilizia, b) Strutture, c) Impianti, d) Infrastrutture per la mobilità, e) Idraulica, f) Tecniche della Informazione e della Comunicazione, g) Paesaggio, Ambiente, Naturalizzazione, Agroalimentare, Zootecnica, Ruralità e Foreste, h) Territorio e Urbanistica;
- DIREZIONE LAVORI;
- COORDINATORE DELLA SICUREZZA
- COLLAUDO: collaudo tecnico - amministrativo e statico - impianti tecnologici;
- VERIFICA DELLA PROGETTAZIONE: ex art. 26 del D.Lgs. n. 50/2016;
- STUDI GEOLOGICI, SISMICI, GEOTECNICI, IDROGEOLOGICI;
- RILIEVI: quali, a titolo esemplificativo, topografici, plano-altimetrici, manufatti, pratiche catastali, perizie estimative, piani particellari di esproprio;
- PROFESSIONISTA ANTINCENDIO;
- CERTIFICAZIONI ENERGETICHE;
- VERIFICHE STATICHE E SISMO-RESISTENTI DELLE STRUTTURE AZIENDALI;
- RELAZIONI E STUDI ARCHEOLOGICI;
- RELAZIONE E STUDI AGRONOMICI E FORESTALI;
- TECNICO COMPETENTE IN ACUSTICA;
- STUDI AMBIENTALI, IDRAULICI E PAESAGGISTICI;
- CONSULENZA TECNICA E SUPPORTO AL RUP.

Modalità di presentazione delle istanze di partecipazione
Per iscriversi nell’elenco è necessario inviare la domanda di partecipazione (modello A) al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro il 31/05/2023.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.asp.rc.it/bandi/concorsi-e-avvisi-2021/2023/04/18/avviso-pubblico-per-la-formazione-di-elenchi-short-list-di-professionisti-per-l-affidamento-dei-servizi-attinenti-alla-ingegneria-ed-architettura-alla-geologia-la-progettazione-antincendio-ed-acustica-la-direzione-lavori-il-coordinamento-della-sicurezza-il-collaudo-la-verifica-dei-progetti-ed-altri-servizi-tecnici-in-generale-1953/)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0.2 kB

Finalità
Sostenere per l’anno 2023 la programmazione degli eventi, manifestazioni e iniziative di promozione turistica sostenibile sul territorio della Calabria, al fine di rilanciare l’economia, la socialità e l’attrattività del territorio.

Soggetti beneficiari
Comuni della regione Calabria

Progetto
I Comuni dovranno presentare una proposta progettuale, avente ad oggetto la realizzazione di una o più iniziative di valorizzazione e di promozione del territorio, in grado di generare flussi turistici.

Iniziative ammissibili
Le iniziative dovranno svilupparsi attorno ad almeno uno degli ambiti di seguito indicati:
Intrattenimento/spettacoli/eventi (musica, teatro, cultura, cinematografia, danza, letteratura, fotografia, pittura, religione, …..)
Naturalistico/esplorativo (visite guidate, escursioni, attività ludico-ricreative-didattiche, eventi sportivi,….)
Eno-gastronomico/storico/identitario (manifestazioni culinarie, degustazioni di prodotti tipici, esperienze eno-gastronomiche e laboratori, approfondimenti sulla storia delle tipicità locali, fiere, esposizioni e iniziative mirate ad aumentare la conoscenza dei prodotti alimentari tipici. Percorsi storici o identitari di una comunità attraverso la riscoperta delle tradizioni, del folclore o delle tecniche e processi che identificano una particolare produzione artistica e/o artigianale)

Tempi di realizzazione
Le iniziative ammesse dovranno essere realizzate entro il 7.1.2024.

Spese ammissibili
Sono ammissibili a contributo le spese:
- Cachet artisti (musicisti, ballerini, attori, cantastorie, guide turistiche, chef, narratori, scrittori, fotografi, pittori, ecc);
- Progettazione, Direzione artistica e gestione dell’evento;
- Degustazioni o Show cooking;
- Siae;
- Spese per attrezzature e fornitura servizi funzionali all’allestimento degli spazi;
- Spese per garantire la salute e per la sicurezza;
- Spese di comunicazione e promozione dell’evento

Contributo e premialità
L’importo finanziabile a titolo di contributo è composto da un contributo minimo (A), a cui vanno sommati gli eventuali contributi incrementali di premialità (B):
- Comuni capoluogo di provincia max 21.000 €
- Comuni con popolazione > 5.000 abitanti max 11.000 €
- Comuni con popolazione <= 5.000 abitanti max 7.000 €

Modalità di presentazione della domanda
La richiesta di partecipazione dovrà essere presentata pena esclusione, tramite piattaforma informatica resa disponibile al seguente link https://documentale.regione.calabria.it/portale/

Termine presentazione

05/05/2023

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.regione.calabria.it/website/portaltemplates/view/view.cfm?32650)Avviso[Avviso]0.2 kB

Atos Italia prevede di assumere 150 nuove risorse in Calabria per l’apertura di una nuova sede a Cosenza dedicata a transizione digitale e innovazione informatica.
In prevalenza, le assunzioni Atos Italia in arrivo a Cosenza con l’apertura dei nuovi uffici coinvolgeranno giovani laureati e universitari.

L’AZIENDA
Atos SE è una multinazionale attiva a livello globale nel settore della trasformazione digitale, con sedi principali in Germania, a Monaco di Baviera, e in Francia, a Bezons. L’azienda, nata nel 1997, è quotata in Borsa, su Euronext Paris, e conta sul lavoro di 111.000 dipendenti. Il Gruppo, attivo in circa 70 paesi del mondo, offre servizi e soluzioni end-to-end nel campo della digitalizzazione, occupandosi di sicurezza informatica, intelligenza artificiale, cloud, customer experience e decarbonizzazione.
Atos Italia ha quartier generale a Milano e sedi operative dislocate a Bologna, Napoli, Roma, Milano e Bari.

CANDIDATURE
La società raccoglie le candidature tramite la sezione dedicata alle carriere (Lavora con noi) presente sul proprio sito web. Da qui è possibile visionare le attuali posizioni aperte in azienda e candidarsi a quelle di interesse compilando l’apposito modulo online per l’inoltro del cv. Monitorando la pagina sarà possibile conoscere le nuove figure cercate per i futuri inserimenti negli uffici della nuova sede calabrese.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://atos.net/en/careers)Link Atos[Link Atos]0 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

 

e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com

Privacy Policy

   

 

 

Restiamo in contatto

Iscriviti alla newsletter per ricevere news e bandi