Finalità
Il presente Avviso è volto ad acquisire le manifestazioni di interesse da parte dei Comuni alla eventuale concessione dei contributi per la realizzazione di nuovi porti e/o per rifunzionalizzare quelli esistenti non funzionanti.
La Regione, difatti, sostiene la riqualificazione, messa in sicurezza e adeguamento dei porti della rete portuale regionale, con l’obiettivo di costruire un sistema portuale efficiente ed efficace, che possa incidere in misura determinante sul rilancio dell’economia regionale

Soggetti titolati a manifestare interesse
Possono aderire alla manifestazione di interesse di cui al presente Avviso i Comuni in quanto titolari di funzioni di amministrazione attiva sui porti di rilievo regionale ed interregionale.

Ambito di intervento
L’ambito di intervento di cui al presente Avviso è individuato nel quadro delle n.23 localizzazioni di nuova portualità di cui alla citata Delibera di Consiglio Regionale n.157 del 19 Dicembre 2016.
Possono altresì aderire alla manifestazione di interesse i Comuni nel cui ambito territoriale insiste un porto che necessita di rifunzionalizzazione ricompreso nel quadro delle n.13 infrastrutture portuali invarianti di rilevanza economica regionale e interregionale di cui alla citata Delibera di Consiglio Regionale n.157 del 19 Dicembre 2016.

Attività
La manifestazione di interesse di cui al presente Avviso deve essere espressa con riguardo allo stato dell’iter di realizzazione presso ciascun Comune.
In particolare:
a. nel caso in cui la localizzazione e previsione dell’infrastruttura portuale non sia contemplata nel vigente strumento urbanistico generale del Comune, la manifestazione di interesse ad acquisire finanziamenti può riferirsi a:
 - attività propedeutiche alla progettazione (quali ad es. studi di domanda, elaborazioni, analisi e valutazioni condotte anche con l’ausilio di modelli numerici, finalizzate alla localizzazione dell’infrastruttura portuale nell’ambito del territorio, nonché alle caratteristiche tipologiche, funzionali e tecnologiche della medesima infrastruttura; attività relative alla predisposizione degli elaborati tecnici necessari all’eventuale percorso di variante dello strumento urbanistico generale vigente da attivare per la realizzazione del nuovo porto e/o rifunzionalizzazione del porto esistente);
b. nel caso in cui la localizzazione e previsione dell’infrastruttura portuale sia contemplata nel vigente strumento urbanistico generale del Comune conformemente agli strumenti di pianificazione e programmazione regionale, la manifestazione di interesse ad acquisire finanziamenti può riferirsi a:
 - redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica contenente la definizione degli aspetti di cui all’art.23 del Decreto Legislativo n.50/2016. Tale attività potrà essere sostenuta solo nel caso in cui il Comune proponente intendesse attivare le procedure di cui all’art.183 c.2 del Decreto Legislativo 50/2016 (finanza di progetto). In tale evenienza il Comune, nell’ambito della domanda di partecipazione, dovrà espressamente attestare l’intenzione di ricorrere all’istituto della finanza di progetto.
c. nel caso in cui la localizzazione e previsione dell’infrastruttura portuale sia contemplata nel vigente strumento urbanistico generale del Comune conformemente agli strumenti di pianificazione e programmazione regionale e il progetto di fattibilità tecnico-economica di realizzazione del nuovo porto e/o di rifunzionalizzazione del porto esistente non funzionante risulti approvato dal Comune a norma dell’art.183 c.2 del Decreto legislativo 50/2016, la manifestazione di interesse ad acquisire finanziamenti può riferirsi a:
 - cofinanziamento del costo di realizzazione nella misura corrispondente all’eventuale deficit di finanziamento derivante dal piano economico finanziario di progetto. Tale attività potrà essere sostenuta solo nel caso in cui il Comune proponente avesse attivato le procedure di cui all’art.183 del Decreto Legislativo 50/2016 (finanza di progetto). In tale evenienza il Comune, nell’ambito della domanda di partecipazione, dovrà espressamente attestare il ricorso all’istituto della finanza di progetto.

Modalità presentazione manifestazione di interesse
I Comuni potranno trasmettere le manifestazioni di interesse corredate della documentazione via posta elettronica al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Termine presentazione
18/12/2019

Allegati:
Accedi a questo URL (http://calabriaeuropa.regione.calabria.it/website/bando/392/index.html)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Consiglio regionale della Calabria
via Cardinale Portanova
89123 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
Tel:  0965.880796 o 0965.880404
Fax: 0965.880637

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi