Finalità
Interventi educativi di durata biennale volti al contrasto del rischio di fallimento formativo precoce e di povertà educativa, nonché per la prevenzione delle situazione di fragilità nei confronti della capacità attrattiva della criminalità nelle aree di esclusione sociale caratterizzate da povertà educativa minorile, da dispersione scolastica, nonché da un elevato tasso di fenomeni di criminalità organizzata.

Beneficiari
Sono ammesse a partecipare al presente Avviso:
a) le istituzioni scolastiche statali del primo ciclo di istruzione (scuole primarie e secondarie di primo grado) situate nelle 292 aree territoriali di esclusione sociale di cui al decreto interministeriale n. 218 del 15 marzo 2019;
b) le istituzioni scolastiche statali del secondo ciclo di istruzione (scuole secondarie di secondo grado) situate nelle 292 aree territoriali di esclusione sociale di cui al decreto interministeriale n. 218 del 15 marzo 2019;
c) le scuole paritarie primarie e secondarie di primo e di secondo grado di cui alla legge 10 marzo 2000, n. 62, che svolgono un servizio pubblico a titolo gratuito o a fronte di una remunerazione che copra solo una frazione del costo reale (c.d. scuole paritarie che svolgono il servizio con modalità non commerciali). Si precisa che il riconoscimento della scuola paritaria come non commerciale deve essere stato acquisito in data antecedente all’inoltro della candidatura sulla piattaforma GPU (Gestione interventi). Inoltre, dette scuole paritarie devono essere presenti nell’anagrafica del sistema informativo SIDI1.

Interventi attivabili
Per ogni progetto presentato è possibile attivare fino a un massimo di 5 moduli didattici da 30 ore ciascuno, proporzionalmente al numero di studenti di ciascuna istituzione scolastica. I moduli devono riguardare le seguenti tematiche:
- competenza alfabetica funzionale;
- competenza multilinguistica;
- competenza in Scienze, Tecnologie,
- competenza in Scienze, Tecnologie, Ingegneria e Matematica (STEM);
- competenza digitale;
- competenza personale, sociale e capacità di imparare a imparare;
- competenza in materia di cittadinanza;
- competenza imprenditoriale;
- competenza in materia di consapevolezza ed espressione culturale.
Ogni istituzione scolastica, statale o paritaria, può richiedere un solo modulo didattico che preveda il coinvolgimento dei genitori riferito esclusivamente a una delle seguenti tematiche: competenze digitali, competenze in materia di cittadinanza, competenze in materia di consapevolezza ed espressione culturale.

Voci di costo del progetto
a. Attività formativa – comprende i costi relativi alle figure professionali coinvolte obbligatoriamente nell’attività di formazione (esperto, tutor).
b. Attività di gestione – comprende tutte le spese legate alla gestione delle attività formative previste dal progetto: materiali didattici, di consumo, noleggio di attrezzature, rimborso spese di viaggio, compensi per il personale di supporto all’attività di gestione: direzione e coordinamento, attuazione e gestione amministrativa, ecc.
c. Costi aggiuntivi – comprende costi che la scuola può richiedere. In particolare, per il presente avviso è possibile includere la mensa.

Piano finanziario
Costo complessivo per singolo modulo = €. 5.082,00 più eventuali costi aggiuntivi (€. 1.400,00 costo mensa per 20 allievi)
Il costo complessivo del progetto è determinato dal numero di moduli richiesti dalla scuola moltiplicato per il costo standard di un singolo modulo.
Per ogni progetto presentato è possibile attivare fino a un massimo di 5 moduli didattici da 30 ore
ciascuno, proporzionalmente al numero di studenti di ciascuna istituzione scolastica.

Modalità e termini presentazione
Le Istituzioni scolastiche che intendono partecipare al presente Avviso sono tenute a predisporre il progetto secondo le fasi procedurali previste all’interno del sistema informativo – piattaforma “Gestione degli interventi” (GPU) collegandosi all’indirizzo http://www.istruzione.it/pon/ e caricando la documentazione richiesta con una breve descrizione del progetto didattico.
Il termine per l’inoltro delle candidature è fissato alle ore 15.00 del giorno 21 ottobre 2019

Allegati:
Accedi a questo URL (http://www.miur.gov.it/documents/20182/1346628/avviso26502_19.zip/21a20f0b-27fa-2e58-13fe-3b66aaa51055?t=1565104567153)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0.2 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Consiglio regionale della Calabria
via Cardinale Portanova
89123 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
Tel:  0965.880796 o 0965.880404
Fax: 0965.880637

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi