Obiettivo
Favorire il ricambio generazionale in agricoltura mediante l’inserimento di giovani nella conduzione di imprese agricole competitive.
Il bando è articolato in due lotti in base alla localizzazione geografica delle operazioni fondiarie. A disposizione 70 milioni di euro, di cui 35 milioni per le regioni del sud tra cui la Calabria.

Destinatari
Sono beneficiari delle agevolazioni i giovani agricoltori, anche organizzati in forma societaria, che intendono insediarsi per la prima volta in una impresa agricola in qualità di capo azienda e che presentino un piano aziendale per lo sviluppo dell’attività agricola articolato su un periodo di almeno 5 anni che dimostri la sostenibilità economica e finanziaria dell’operazione. Sono esclusi dalle agevolazioni i giovani che si insediano in aziende create dal frazionamento di aziende esistenti.
Più nel dettaglio i requisiti per accedere al bando sono:
- età compresa tra i 18 anni compiuti e i 41 anni non ancora compiuti;
- cittadinanza in uno degli Stati membri dell’Unione Europea;
- residenza nel territorio della Repubblica Italiana;
- possesso di adeguate conoscenze e competenze professionali, attestate da almeno uno dei seguenti documenti: – titolo di studio di livello universitario di indirizzo agrario; – titolo di studio di scuola media superiore in campo agrario; – esperienza lavorativa, dopo aver assolto l’obbligo scolastico, di almeno due anni in qualità di coadiuvante familiare ovvero di lavoratore agricolo, documentata dall’iscrizione al relativo regime previdenziale; – attestato di frequenza con profitto ad idonei corsi di formazione professionale.

Agevolazioni
è concesso un contributo in conto interessi nella misura massima attualizzata di Euro 70.000,00 (settantamila/00) erogabile per il 60% alla conclusione del periodo di preammortamento e dunque all’avvio dell’ammortamento dell’operazione e per il 40% all’esito della corretta attuazione del piano aziendale allegato alla domanda di partecipazione.
Tale contributo è destinato a copertura parziale del mutuo (leasing finanziario), rimborsabile in rate semestrali posticipate, la cui durata del piano di ammortamento dell’operazione può, su domanda del richiedente, essere alternativamente di:
- 15 anni (più 2 anni di preammortamento)
- 20 anni (più 2 anni di preammortamento)
- 0 anni (comprensivi di 2 anni di preammortamento)

Cosa finanzia
Acquisto terreni dal valore di mercato di 250 mila fino a 2 milioni
A pena di esclusione, i soggetti richiedenti dovranno compilare
a. domanda di ammissione alle agevolazioni, completa della documentazione indicata nell’allegato A) al presente Bando;
b. descrizione della struttura fondiaria con particolare riferimento all’ubicazione e alle caratteristiche territoriali;
c. piano aziendale che dimostri la sostenibilità economica, finanziaria e ambientale dell’intervento fondiario in relazione allo sviluppo dell’attività agricola, articolato su un periodo di almeno 5 anni.

Presentazione domanda
La domanda potrà essere presentata entro il 27 maggio 2019.

Allegati:
Accedi a questo URL (http://www.ismea.it/primo-insediamento)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Consiglio regionale della Calabria
via Cardinale Portanova
89123 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
Tel:  0965.880796 o 0965.880404
Fax: 0965.880637

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi