Stampa
Dettagli: | Pubblicato: 08 Febbraio 2019

Finalità
Progettazioni per il contrasto delle emergenze educative

Destinatari
La procedura selettiva è diretta a tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni ordine e grado, singole o organizzate in reti di scuole.

Contenuti dei progetti
Per essere ammessi al finanziamento i progetti dovranno realizzare, nella più ampia libertà metodologica ed espressiva di docenti e studenti, percorsi di educazione e formazione anche a carattere interdisciplinare su una delle seguenti tematiche:
I progetti candidati alla Linea di attività A – “Benessere a Scuola”, dovranno proporre iniziative educative volte alla corretta informazione del personale docente in merito all’educazione sanitaria e alla somministrazione di farmaci necessari alla salute degli studenti, dall’infanzia all’adolescenza. Le proposte progettuali dovranno prevedere, inoltre, azioni di informazione sanitaria e alimentare e di supporto psicologico, al fine di prevenire e contrastare situazioni di disagio, trauma e violenza. Sarà necessario avviare azioni finalizzate alla gestione e al miglioramento del rapporto e del dialogo tra personale scolastico e famiglie.
I progetti candidati alla Linea di attività B – “Corretti stili di vita” dovranno proporre iniziative educative volte alla creazione di un osservatorio sui corretti stili di vita, funzionale all’approfondimento e alla conoscenza delle pratiche comportamentali di pensiero dei giovani, dall’infanzia all’adolescenza. Le proposte progettuali dovranno, inoltre, essere finalizzate alla realizzazione di un’indagine conoscitiva relativa alla percezione che docenti e genitori che hanno dello stile di vita degli studenti, al fine di attivare azioni di contrasto efficaci nei confronti dei comportamenti a rischio o dannosi per lo studente, dall’infanzia all’adolescenza.

Risorse finanziarie disponibili
Le risorse complessive sono pari ad euro 1.650.000,00.
Tali risorse sono ripartite come di seguito:
- Linea di attività A – “Benessere a Scuola”, sono stanziati complessivamente 690.000,00 euro. Ciascun progetto presentato dalle istituzioni scolastiche non potrà superare la richiesta di euro 230.000;
- Linea di attività B – “Corretti stili di vita” sono stanziati complessivamente 960.000,00 euro. Ciascun progetto presentato dalle istituzioni scolastiche non potrà superare euro 320.000;

Termini e modalità di presentazione
Le domande di partecipazione dovranno essere inviate alla Direzione generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it seguendo la relativa procedura guidata, entro e non oltre le ore 12.00 del 28 febbraio 2019.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.monitor440scuola.it/2019/01/pubblicazione-bando-progettazioni-per-il-contrasto-delle-emergenze-educative-d-m-721-2018-art-10/)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0 kB