Finalità
Identificare, supportare e finanziare progetti che generino un cambiamento culturale e diano un sostegno efficace alla diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità fisiche, sensoriali, intellettivo-relazionali coinvolgendo i gruppi in target e la comunità di riferimento (famiglie, allenatori, volontari, tifosi, appassionati, scuole etc.).

Soggetti ammissibili
Il Bando si rivolge ad organizzazioni senza scopo di lucro operanti sul territorio italiano che:
- siano costituite da almeno due anni
- abbiano esperienza in attività di inclusione e diffusione della pratica sportiva tra persone con disabilità, o che vogliano indirizzarsi verso questo obiettivo.
Saranno ritenuti idonei ai fini dello sviluppo del Bando i seguenti soggetti proponenti:
- Federazioni Sportive Nazionali e relativi comitati regionali e provinciali;
- Discipline Sportive Associate Olimpiche e Paralimpiche e relativi comitati regionali e provinciali;
- Federazioni Sportive Nazionali Paralimpiche e relativi comitati regionali e provinciali;
- Centri Avviamento Sport Paralimpico (CASP);
- Enti, Associazioni e Fondazioni in genere che presentino un progetto che si articoli su almeno tre Regioni, oppure, se realizzato su un’unica Regione o territorio, sia realizzato in partenariato e dimostri di avere un o impatto sociale dirimente sul territorio di riferimento. Si intende dirimente l’impatto sociale – dimostrato – di una iniziativa capace di cambiare la vocazione o la risposta sportiva di un territorio.

Aree di intervento
In via esemplificativa ma non esaustiva, le aree di intervento e sviluppo interessate all’iniziativa sono:
- La diffusione della cultura sportiva tra persone con disabilità e le loro famiglie per favorirne l’avvicinamento allo sport;
- Attività di avviamento allo sport attraverso la creazione di programmi o iniziative dedicate, anche coinvolgendo scuole e luoghi di aggregazione giovanile;
- La formazione teorica e pratica per volontari o tecnici
- La pratica dello sport con modelli di servizio e di intervento innovativi ed efficaci
- L’accesso ai sussidi, ausili ed in genere all’attrezzatura per la pratica sportiva paralimpica anche attraverso processi di rigenerazione e recupero dei materiali o attraverso lo sviluppo di nuovi prodotti o servizi che abbattano il costo dell’inclusione sportiva
- La progettazione e realizzazione di ausili o in genere strumenti innovativi per favorire la pratica sportiva per persone con disabilità.
Verranno positivamente valutate quelle proposte progettuali che prevedano la concorrenza di almeno due aree tra quelle sopra elencate.

Focalizzazione sul Mezzogiorno
Anche quest’anno parte della dotazione finanziaria del bando sarà riservata a progetti che si articolino sulle Regioni del Mezzogiorno, al fine di favorire la crescita della infrastrutturazione sociale.
Questi progetti:
- dovranno essere presentati da enti con propria autonomia giuridica e con sede legale nelle Regioni oggetto di intervento;
- dovranno essere realizzati nelle Regioni oggetto di intervento, di seguito specificate.
- non dovranno prevedere spese di ristrutturazione e/o eventuali investimenti infrastrutturali superiori al 50% del costo del progetto;
- dovranno essere presentati in partenariato, costituito da almeno 3 soggetti.
Per Mezzogiorno, ai fini del presente bando, viene considerata l’area geografica compresa tra le seguenti Regioni: Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sicilia, Sardegna.

Risorse e entità del contributo
Con il Bando sono messi a disposizione 1 milione e 200 mila euro complessivi.
Per le richieste di finanziamento è fissato un limite massimo pari a € 300.000 ed un fabbisogno monetario minimo pari a € 30.000. La richiesta di finanziamento non potrà eccedere l’80% del fabbisogno economico finanziario del Progetto.
N.B. I progetti selezionati i cui enti proponenti non dispongano delle somme necessarie al cofinanziamento, potranno usufruire della gratuita possibilità di raccogliere il fabbisogno finanziario del 20% necessario al cofinanziamento, attraverso attività di crowdfunding all’interno dell’area “Progetti” della Piattaforma OSO.

Modalità di partecipazione
Per partecipare al Bando occorre presentare la propria candidatura sul sito https://ognisportoltre.it

Termine presentazione
8 febbraio 2019

Allegati:
Accedi a questo URL (https://ognisportoltre.it/contenuti/scopri-il-bando-per-il-2019.action)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0.2 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Consiglio regionale della Calabria
via Cardinale Portanova
89123 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
Tel:  0965.880796 o 0965.880404
Fax: 0965.880637

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi