Un protocollo d’intesa tra il Consiglio regionale della Calabria, rappresentato dal presidente Nicola Irto, e il Rotary International distretto 2100 (Campania, Calabria e Terra di Lauria), rappresentato dal Governatore Salvatore Jovieno, è stato siglato oggi a Palazzo Campanella.
Oggetto della comune iniziativa tra il Club service e l’Assemblea legislativa calabrese, ‘la formazione e l’istruzione culturale per la crescita sociale e civile delle comunità’, in armonia con i principi costituzionali e statutari della Regione.
Nel protocollo, è data priorità alla sensibilizzazione delle giovani generazioni in direzione della ‘valorizzazione del patrimonio artistico e culturale’ stimolando nuove coscienze, senso di responsabilità e appartenenza al territorio come processo identitario.
L’intesa, inoltre, spinge ad iniziative atte a favorire la partecipazione dei cittadini alla vita culturale, alla valorizzazione delle sue diversità e alla promozione del dialogo interculturale per la conoscenza e l’uso del patrimonio culturale.
Il protocollo assume come riferimento per i percorsi e gli incontri formativi la struttura del Polo Culturale ‘Mattia Preti’ di Palazzo Campanella in cui sono raccolte pubblicazioni monografiche e periodiche di oltre 36.000 volumi interdisciplinari, con un numero elevato di opere di carattere socio-culturale che interessano la Calabria, di un fondo archivistico documentale relativo all'attività politico-amministrativa svolta dal Consiglio regionale risalente all'anno 1971, di un fondo Emeroteca con oltre 100 testate e di opere antiche e di pregio.
Il Rotary, com’è noto, è una organizzazione mondiale cui aderiscono oltre 1,2 milioni di uomini e donne provenienti dal mondo degli affari, professioni e leader comunitari. Fornisce servizi umanitari e incoraggia il rispetto di rigorosi principi etici nell’ambito professionale, contribuendo a diffondere il messaggio di pace e buona volontà tra i popoli della Terra.
La nostra Regione, di converso, vanta un patrimonio storico-artistico tra i più ricchi d’Europa. Il capitale culturale della Calabria comprende 13 siti archeologici e complessi monumentali individuati dal Ministero dei Beni culturali, 280 fra musei, archivi e collezioni, 414 biblioteche, 186 sale teatrali. L’infrastruttura culturale della Calabria può contare su 354 sedi di scuole superiori di secondo grado e 646 beni vincolati. La Regione ha in dote 4 bandiere arancioni del Touring Club, 10 fra i borghi più belli d’Italia, 3 borghi autentici e ben 159 centri storici e insediamenti minori suscettibili di tutela e valorizzazione e oltre 70 comuni con patrimonio edilizio storico risalente a prima del 1919 (fonte Censis 2014).
Per l’attuazione del protocollo e per la predisposizione di iniziative volte a sviluppare nuove progettualità condivise, sarà istituito un gruppo di lavoro paritetico, composto da due membri designati dal Consiglio regionale della Calabria e da due membri designati dal Rotary International Distretto 2100 Campania, Calabria e Terra di Lauria nominati dal Governatore Salvatore Jovieno. Il gruppo di lavoro curerà la corretta applicazione dell’intesa individuando le modalità idonee per la più ampia diffusione delle iniziative che verranno attivate.
In una dichiarazione, il presidente del Consiglio regionale Nicola Irto “ringrazia il Distretto 2100 del Rotary e il Club Reggio Calabria Sud "Parallelo 38" per aver proposto al Consiglio regionale la sottoscrizione di questo protocollo d'intesa per la valorizzazione del polo culturale "Mattia Preti". In questi anni, alla promozione della cultura attraverso il Polo abbiamo destinato ingenti risorse, nella consapevolezza che solo gli investimenti in questo settore possono contribuire a ricostruire la coscienza critica dei cittadini e a gettare le basi di una nuova classe dirigente fondata sulla conoscenza".

f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Consiglio regionale della Calabria
via Cardinale Portanova
89123 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
Tel:  0965.880796 o 0965.880404
Fax: 0965.880637

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi