Oggetto
CON I BAMBINI Impresa sociale, individuata come soggetto attuatore del “Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile” (L. 208/2015, art. 1,comma 392), ha emanato il “Bando Nuove Generazioni 2017”, volto alla realizzazione di progetti “esemplari” per la fascia di età 5-14 anni.

Obiettivi
Il Bando si propone di promuovere il benessere e la crescita armonica di minori nella fascia di età 5-14 anni, in particolare di quelli a rischio o in situazione di vulnerabilità (di tipo economico, sociale, culturale), o che vivono in aree e territori particolarmente svantaggiati, garantendo efficaci opportunità educative, sviluppando e rafforzando l’alleanza, le competenze, il lavoro e la capacità di innovazione dei soggetti che si assumono la responsabilità educativa (“comunità educante”) e prevenendo precocemente varie forme di disagio (dalla dispersione e abbandono scolastico, al bullismo e altri fenomeni di disagio giovanile).

Soggetti proponenti
I progetti dovranno essere presentati da partnership costituite da almeno tre soggetti, di cui almeno un Ente di Terzo settore, un Istituto scolastico e un ente esperto nella valutazione di impatto, che assumeranno un ruolo attivo nella co-progettazione e nell’implementazione del progetto.
Ogni partnership individua un soggetto (“soggetto responsabile”), che coordinerà i rapporti della partnership con l’impresa sociale CON I BAMBINI, anche in termini di rendicontazione. Il soggetto responsabile dovrà essere un Ente di Terzo settore.
Gli altri soggetti della partnership (ulteriori rispetto al soggetto responsabile) potranno appartenere, oltre che al mondo del Terzo settore e della scuola, anche a quello dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale, delle istituzioni, dell’università, della ricerca e al mondo delle imprese.

Ambiti di intervento
Il bando sollecita la presentazione di progetti in grado di promuovere e sviluppare competenze personali, relazionali, cognitive dei minori, capaci di incidere in modo significativo sia sui loro percorsi formativi che su quelli di inclusione sociale, attraverso azioni congiunte “dentro e fuori la scuola”. Nello specifico verranno privilegiate quelle iniziative integrate che coniugano più aspetti, per una presa in carico globale del minore e del territorio, in particolare valorizzando le competenze digitali e l’apprendimento delle discipline STEM, lo sviluppo del pensiero innovativo e creativo, nonché le competenze cognitive e non del minore, a partire dalla padronanza della lingua e della parola.

Finanziamento
E’ messo a disposizione dei progetti selezionati un ammontare di 60 milioni di euro.
Al fine di diffondere la sperimentazione sull’intero territorio nazionale, una quota significativa delle risorse previste è ripartita a livello regionale sulla base di indicatori combinati di tipo demografico e socio-educativi.
Ai progetti selezionati verrà consesso un contributo nella percentuale massima dell’85 o 90% del costo complessivo del progetto.

Graduatorie
Il Bando prevede due differenti graduatorie, ad ognuna delle quali è assegnato il 50% del plafond totale disponibile:
Graduatoria A, per progetti riferiti a territori compresi in un’unica regione e il cui contributo assegnato è compreso tra 250 mila euro e 1 milione di euro.
Graduatoria B, per interventi di maggiore dimensione, che dovranno insistere su più regioni e per i quali il contributo assegnato è superiore a un 1 milione di euro e fino a un massimo di 3 milioni di euro.

Modalità di partecipazione e tempistica
I progetti dovranno essere presentati esclusivamente on line entro le ore 16:00 del 09 febbraio 2018

Allegati:
Accedi a questo URL (http://www.conibambini.org/bando-nuove-generazioni-5-14-anni/)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Consiglio regionale della Calabria
via Cardinale Portanova
89123 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
Tel:  0965.880796 o 0965.880404
Fax: 0965.880637

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi