Finalità
Si tratta di uno sgravio contributivo per il Sud Italia finalizzato a sostenere l’occupazione. L’agevolazione prevede il taglio del 30% sui contributi pensionistici.
L’Inps attraverso la Circolare n. 122 del 22 ottobre 2020 ha fornito le istruzioni operative e contabili sulla misura.
Questo nuovo sgravio per le aziende del meridione va ad aggiungersi agli altri incentivi per l’occupazione attualmente attivi.

La misura
La misura consiste in uno sconto del 30% sui contributi previdenziali complessivi dovuti dal datore di lavoro per i propri dipendenti.
E’ concesso alle aziende del meridione per il periodo dal 1 ottobre al 31 dicembre 2020.
Obiettivo della misura decontribuzione Sud 30% è tutelare i livelli occupazionali, riducendo gli effetti negativi determinati dall’epidemia Covid19 sul lavoro dipendente, soprattutto in aree già caratterizzate da situazioni di disagio socio-economico.

Destinatari
La riduzione dal versamento contributivo previsto dalla decontribuzione fiscale Sud ha come destinatari i datori di lavoro del settore privato, la cui sede di lavoro sia situata in aree svantaggiate del centro – sud Italia.

Durata
Per quanto concerne la durata della decontribuzione, il Decreto Agosto stabilisce che questa è concessa dal 1° ottobre al 31 dicembre 2020.
Tuttavia, lo stesso provvedimento prevede la possibilità di estendere l’agevolazione per tutto il periodo 2021-2029, riconoscendole così una durata di fatto decennale. Indicatori e modalità relativi al preventivato prolungamento saranno definiti con l’emissione di un decreto interministeriale da adottarsi entro il 30 novembre 2020.

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemdir=54323)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Vicepresidente Consiglio regionale della Calabria

via Cardinale Portanova
89100 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
tel. 0965.880992

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi