Finalità
Il presente bando è diretto a realizzare una procedura di selezione e di finanziamento in favore delle istituzioni scolastiche, che, come singole unità o in rete con altre scuole e con altri soggetti del territorio, pubblici o privati, mondo del volontariato e del terzo settore, associazioni e forum nazionali e regionali, presentino attività progettuali intese a realizzare le condizioni di contrasto alla povertà educativa.

Destinatari del finanziamento
La procedura di selezione è diretta a tutte le istituzioni scolastiche ed educative statali di ogni grado e tipologia, singole o organizzate in reti di scuole. Ciascuna istituzione scolastica, singolarmente o come capofila di una rete che sia già costituita alla data di scadenza del presente avviso, può proporre la propria candidatura con un solo progetto, e per una sola misura di quelle previste nel successivo articolo del presente bando.
Le Istituzioni scolastiche, singole o organizzate in reti di scuole, possono avvalersi anche di collaborazioni esterne con altri soggetti del territorio, pubblici o privati, mondo del volontariato e del terzo settore, associazioni e forum nazionali e regionali.

Requisiti dei progetti
I progetti potranno vertere su una delle seguenti linee progettuali:
1) Partecipazione di studenti, famiglie e docenti alla vita della scuola al fine di collaborare all’organizzazione di giornate sociali dedicate all’orientamento, prestando particolare attenzione agli studenti non frequentanti o a rischio di dispersione scolastica anche connessi all’emergenza sanitaria da COVID – 19 e alla promozione di attività artistiche e musicali.
2) Potenziare l’offerta formativa anche extra scolastica attraverso l’adattamento e l’implementazione delle palestre e degli impianti ginnico sportivi delle istituzioni scolastiche al fine di consentirne il funzionamento e l’utilizzo anche oltre l’orario scolastico, quali luoghi di apprendimento del valore delle regole che presidiano la convivenza sociale.

Ambiti di intervento
Linea progettuale 1
Le progettualità esemplificativamente potranno declinarsi sui seguenti ambiti:
Educazione alla cultura delle arti
Contrasto alla dispersione scolastica
Promozione della cittadinanza attiva e della legalità democratica
Linea progettuale 2
Assistenza ai minori in condizioni di disagio
Promozione della cittadinanza attiva e della legalità democratica
Miglioramento delle competenze di base
Contrasto alla dispersione scolastica

Risorse finanziarie programmate
Per la realizzazione delle attività volte a contrastare la povertà educativa nel territorio nazionale, è previsto uno stanziamento complessivo di € 2.554.055,74
L’importo massimo per ogni progetto presentato è di € 100.000,00.

Costi ammissibili
Sono ritenuti ammissibili i costi riconducibili alla progettazione specifica e relativi a:
1. coordinamento, progettazione e gestione amministrativa;
2. comunicazione dei contenuti e degli obiettivi del progetto;
3. acquisto di beni e servizi per la realizzazione delle attività progettuali;
4. attività di consulenza e collaborazione con soggetti terzi;
5. rimborsi di spese per trasferte connesse alla realizzazione di attività progettuali;
6. monitoraggio e valutazione della realizzazione del progetto.

Modalità di partecipazione
Le domande di partecipazione dovranno essere inviate al Ministero esclusivamente attraverso il portale www.monitor440scuola.it entro il 3/11/2020

Allegati:
Accedi a questo URL (https://www.monitor440scuola.it/2020/10/pubblicazione-bando-interventi-finanziari-per-il-contrasto-alla-poverta-educativa-prot-1364-del-14-10-2020/)Avviso e allegati[Avviso e allegati]0 kB
f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Vicepresidente Consiglio regionale della Calabria

via Cardinale Portanova
89100 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
tel. 0965.880992

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi