“E' una giornata di festa per il popolo reggino. Oggi, con l'arrivo della Vara della Madonna della Consolazione nel laboratorio che abbiamo allestito a palazzo Tommaso Campanella, inizia la fase operativa del restauro che abbiamo fortemente voluto e che si sta concretizzando nei tempi previsti. Tempi brevissimi, che ci consentiranno di vedere la grande macchina a spalla che trasporta la Sacra effigie restituita alla sua straordinaria bellezza, prima della celebrazione delle feste mariane del prossimo mese di settembre”. E' quanto afferma il presidente del Consiglio regionale della Calabria, Nicola Irto, che questa mattina ha accolto la Vara, trasportata dai suoi portatori, nella sede dell'assemblea legislativa calabrese, e l'ha accompagnata nella sala Federica Monteleone che ospita i lavori di restauro. “Da reggino e da devoto – prosegue Irto - tenevo moltissimo alla realizzazione di questo progetto. Mi ha fortemente emozionato vedere arrivare i portatori che avevano caricato sulle loro spalle l'imponente struttura, che rappresenta un simbolo dell'identità reggina e del nostro stesso senso di comunità. Ringrazio il direttore del segretariato regionale del Mibact, Salvatore Patamia, e il presidente dell'associazione 'Portatori della Vara' Gaetano Surace perché grazie alla sinergia con loro è stato possibile arrivare a questo risultato, atteso dal 1960 e oggi finalmente divenuto realtà. Il mio auspicio – conclude il presidente Irto – è che tantissimi reggini e tantissimi fedeli nei prossimi quattro mesi frequentino palazzo Campanella per assistere al recupero conservativo della Vara, rafforzando così l'inscindibile legame tra l'istituzione del Consiglio e la nostra città, che del parlamento regionale è sede per Statuto e per un solenne e inderogabile patto assunto dal popolo calabrese”.

 

 

f t g

Nicola Irto - Sito ufficiale

Vicepresidente Consiglio regionale della Calabria

via Cardinale Portanova
89100 Reggio Calabria
e-mail: segreteria.nicolairto@gmail.com
cell. 333.1137422

 

 

Iscriviti alla newsletter

Per ricevere direttamente sulla tua e-mail news e bandi